Home > Io sono un casino

Io sono un casino

Io sono un casino

Prima di conoscerla, non sapevo cosa volesse dire essere felici. Sentirsi realizzati. Sentirsi completi. Ma ora lo so. Ora che so che vuol dire dovrei vivere senza? Non ne vedo il motivo. Guarda che sono un casino e insomma, dai, con me non ci starei nemmeno io perché sono pesante tante volte perché rincorro il tempo per non perderlo perché ho già nostalgia delle cose mentre le sto vivendo perché più una cosa è triste più mi fa innamorare, sono un casino ma insomma dai tu non sei da meno e possiamo essere incasinati insieme se vuoi, possiamo farci male e bene possiamo anche solo perderci in questo tremendo e stupendo caos tenendoci per mano.

Che ne dici, hai voglia di fare un casino? Vai a. Sezioni di questa pagina. Assistenza per l'accessibilità. E-mail o telefono Password Non ricordi più come accedere all'account? Vedi altri contenuti di Io, te e il mare - Marzia Sicignano su Facebook. Non ricordi più come accedere all'account? Non ora. Sto bene con te e non voglio perderti.

So che non sarà facile, che tanti chilometri ci dividono, ma io non ci voglio rinunciare. Per te ne vale la pena. Io sono un casino e voglio trovare una persona che sia ancora peggio di me, una persona per la quale valga la pena cambiare. Io sono un casino e voglio trovare una persona che sia ancora peggio di me, una di quelle persone da cui vorresti scappare il più lontano possibile ma nonostante tutto non lo fai.. Più sarà difficile più sarà bello gridare al mondo: Voglio andare via. Io non resisto più qui, con voi. Parlando seriamente, ma io a chi mai potrei piacere? Io con tutte le mie insicurezze, tutte le mie paranoie, tutti i miei problemi. Io che puntualmente agisco in modo sbagliato, stupido, immaturo.

Io che non sono mai capace di capire quando è il momento di parlare e quando è il momento di star zitta. Io che sbaglio sempre le parole, io che quando parlo non uso mai le parole giuste. Io che sono un casino e un disastro. A chi potrei mai piacere, io? Non sono arrabbiata con te perché hai scelto lei, davvero. Anzi, ti capisco. Lei è bella, ha un sacco di ottime qualità, io sono soltanto un casino. Sembra una fata. Speravo davvero di competere con lei? Marzia Sicignano.

Qualcosa mi fa pensare che sono meglio delle altre e non voglio metterti fretta. Ma, dannazione, io sono un casino e promettimi che non importa. Spero tu possa incontrare una donna che sappia realmente renderti felice. Una che sia meno ansiosa,paranoica e paurosa di me. Meno sensibile, codarda e testarda. Una donna che sappia capirti senza nemmeno avere il bisogno di parlare. Una che sappia muoversi sopra di te come piace a te, che sia più sicura di sè, che sappia darti quello che vuoi senza troppe difficoltà. Io sono un casino, lo so. Sono venuta da te e non sono stata sincera dall'inizio. Dovevo esserlo. Dovevo dirti che io gli anni senza di te li ho passati rincorrendo qualsiasi cosa pensassi potesse rendermi felice, anche solo per poco.

Che il mio bagaglio era più pesante del previsto ma se per te andava bene potevamo comunque continuare il viaggio insieme ma ho avuto paura e sono stata zitta. La paura di perderti sormontava ogni cosa, soprattutto se fosse stato per colpa mia, soprattutto perchè ti avrei fatto soffrire e non sarei mai stata in grado di perdonarmelo.

Welcome to my life. | Guarda che io sono un casino a volte ho così tanta

Sono stanca di dire 'Sto bene, sono solo un po' stanca'. . “Io sono un casino e voglio trovare una persona che sia ancora peggio di me, una di quelle persone. l'ansia fa parte di me Ci sono un sacco di persone che potresti amare di più. Il fatto è che Lei era magia incompresa, ma io l'avevo capita. Andrea è una ragazza di sedici anni. Non è come ogni adolescente dovrebbe essere. Ha alle spalle sette anni difficili passati a lottare contro una malattia che la. Guarda che io sono un casino a volte ho così tanta confusione in testa che nemmeno io mi capisco, mi guardo intorno e mi sento vuota dentro odio questo mio. Io sono un casino e voglio trovare una persona che sia ancora peggio di me. Una di quelle persone da cui vorresti scappare il più lontano. Amo quando mi guardi troppo intensamente e sognante che io ti chiedo 'che c'è?' e tu mi dici che sono un casino. Amo immensamente quello sguardo pieno. nonmiavretecomevoi: “Guarda che io sono un casino a volte ho così tanta confusione in testa che nemmeno io mi capisco, mi guardo intorno e.

Toplists