Home > Decreto legge slot machine

Decreto legge slot machine

Decreto legge slot machine

Mentre la legge provinciale n. Le Regioni Piemonte e Marche hanno previsto una periodica valutazione della concreta attuazione della normativa regionale. Le amministrazioni comunali hanno individuato varie modalità per regolamentare la materia e contrastare la forte diffusione nel territorio delle sale da gioco ed il fenomeno della dipendenza da gioco. Una disciplina organica è stata dettata ad esempio dal comune di Genova, che ha emanato un apposito regolamento, in attuazione della legge regionale n. Un altro intervento organico è stato approvato dal Comune di Napoli , in attuazione della legge regionale Campania n.

Va sottolineata peraltro la significativa evoluzione della giurisprudenza in materia, alla luce delle più recenti pronunce della Corte costituzionale vedi la sentenza n. La redistribuzione sul territorio delle sale da gioco. Una prima tipologia di intervento riguarda la collocazione delle sale gioco. Ma la Corte ha giudicato infondata la questione di costituzionalità, ribadendo il proprio orientamento sulla legittimità delle misure di contenimento della ludopatia previste dalla normativa regionale, che trovano giustificazione nei poteri riconosciuti dalla Costituzione nella materia della tutela della salute: Ed il Tar di Pescara ha sollevato la questione della legittimità costituzionale della legge Abruzzo n.

Nello stesso senso anche le sentenze Tar Lazio n. Di recente il Friuli Venezia Giulia è intervenuto nuovamente su questo specifico aspetto, modificando la legge n. E il Tar di Trieste sentenze n. Diversamente, la regione Basilicata, con un recente provvedimento legge n. E una specifica disciplina transitoria è prevista anche dalla legge del Piemonte. Va sottolineato peraltro che il Consiglio di Stato, nella sentenza n. E nello stesso senso le sentenze del Tar di Genova nn. Gli orari di apertura. Il Consiglio sottolinea inoltre che i poteri del sindaco di regolarizzazione degli orari degli esercizi commerciali, dei pubblici esercizi e dei servizi pubblici ex art.

Benedetto del Tronto. Ed il Tar del Veneto, nel ribadire la legittimità dei poteri del consiglio comunale di S. Per un approfondimento degli interventi sulla limitazione degli orari leggi anche questa scheda. Limiti alla pubblicità. Sul tema della pubblicità vedi più diffusamente questa scheda. I requisiti dei locali. Vedi ad esempio la sentenza del Tar Genova n. Per approfondimenti leggi questa scheda. Gli incentivi. Il comune di Oristano ha promosso un bando per la concessione di contributi agli esercizi che si impegnano a rimuovere slot machine e videolottery dai propri locali, per un importo massimo di euro, a compensazione di altri tributi locali Tari, Tasi, Imu. Il tema delle sanzioni.

Molti dei provvedimenti comunali disciplinano anche la materia delle sanzioni, volte a contrastare le irregolarità e gli illeciti di diversa natura che vengono commessi da una parte degli operatori del settore. In particolare, il Tar Milano sentenze nn. Nello stesso senso il Tar Brescia che ha respinto il ricorso nei confronti del provvedimento di sospensione del comune di Mantova per ripetute violazioni della disciplina sugli orari di funzionamento degli apparecchi da gioco sentenza n. Orientamento difforme è stato espresso dal Tar Napoli sentenza n. Rimangono in ogni caso ferme le competenze in materia della Questura.

Il Tar Bologna sentenza n. In sede di Conferenza unificata si è registrato un aspro confronto, in quanto le proposte iniziali del Governo sono state ritenute del tutto insoddisfacenti. Nel corso del tempo sono state introdotte alcune significative novità: La ludopatia, è una malattia che non è da sottovalutare. In questo modo veniamo illusi che cambierà qualcosa, in realtà il gioco al massacro continuerà!!! I più letti oggi 1. Notizie Popolari Pensioni, c'è una novità importante sugli assegni in pagamento ad aprile. Bollette della luce, perché paghiamo più di quanto consumiamo. Pensioni, con la nuova indicizzazione ci perdono quasi tutti. Soldi vinti al gioco o ricevuti in regalo: Approfondimenti Decreto dignità, servirà la tessera sanitaria per giocare alle slot 27 luglio Troppe slot machine, la 'guerra' del ministero: Le ho prese a pugni, poi ho ricominciato a vivere" 2 ottobre Gioco d'azzardo, intesa Stato-Regioni: Attendere un istante: Questa funzionalità richiede un browser con la tecnologia JavaScript attivata.

Commenti 2 Caricamento in corso: Aggiorna discussione Feed RSS. Sei connesso come. Connettiti con Facebook. Non sei registrato?

Novità per i bar con slot machine: riduzione obbligatoria entro il ! - gioco-batman.fairytaleformal.com

Come previsto dalla legge, entro il 30 aprile , il parco delle slot Di conseguenza Tar Lazio ha annullato il decreto di MEF del 25 luglio. Un intervento più organico in materia è stato effettuato con il decreto legge n. . on line) ed avviare un processo di contenimento del numero delle slot machine. Novità per tutti i bar che possiedono apparecchi da gioco. Il nuovo decreto stabilisce la riduzione del 30% di apparecchi entro aprile Molti sono i locali . Mentre del decreto che dovrebbe attuare l'intesa Stato-Regioni-Enti Locali sul riordino le tracce, la Legge di Bilancio impone alle Regioni e ai Comuni di adeguarsi fin da Qui tutto quello che serve per dire basta alle slot machines. La proposta di legge del sottosegretario all'Economia e alle Finanze, Troppe slot machine, la 'guerra' del ministero: "Un anno per distruggerle o venderle" Decreto dignità, servirà la tessera sanitaria per giocare alle slot. Il decreto-legge 28 gennaio , n. L'articolo 9 del decreto-legge n. installare videolottery e slot machine il rilascio e il diritto d'uso del. È quanto prevede una proposta di modifica alla legge di bilancio presentata e un rinvio dell'eliminazione delle Awp (le slot machine) obsolete, che alla pubblicità contenuto nel decreto dignità, poi nella legge di bilancio.

Toplists